sabato 20 luglio 2013

HAIKU: POESIA DELLE STAGIONI - concorso internazionale di poesia Haiku-Cascina Macondo 2012


canto di uccello


canto di uccello
brivido di primavera 
una corda vibra
 
(di Antonova Margarita – Samara University – Russia)
  
soffia il vento
 
soffia il vento
di primavera - e il cuore
s’è mosso nel petto
 
(di Mukhametzyanova Elina – Samara University – Russia)
 


a piedi nudi

a piedi nudi
sulla spiaggia rovente
mare vicino

(di Bedini Pierluigi-Italia)


notte d'agosto

notte d'agosto 
lenzuola per le stelle
occhi di febbre.

(di Lambarelli Giuseppina-Italia)


è andato via
 
è andato via
ma l’autunno brucia ancora
come un sorbo rosso
 
(di Antonova Margarita – Samara University – Russia)
 
foglia rugosa


foglia rugosa
caduta sulla spalla
estate appassita

(di Groza Lyubov – Samara University – Russia)


silenzioso inverno
 
silenzioso inverno

inavvertito posa
stelle ai miei piedi
 
(di Solodova Margarita– Samara University – Russia)


sul vetro freddo
 
sul vetro freddo
della mia finestra  
disegno di neve

  
 (di Antonova Margarita – Samara University – Russia)
 

Ogni anno a Cascina Macondo – associazione che promuove la Lettura Creativa ad Alta Voce e la Poetica Haiku, www.cascinamacondo.com  - si tiene il concorso internazionale di poesia haiku. Le composizioni dedicate alle stagioni che ho scelto hanno partecipato al concorso internazionale del 2012.
Sono meravigliosi momenti di emozione davanti alla natura colti nell’attimo in cui il poeta li prova, spesso soffusi da una malinconia composta e riservata o da lampi di luce che risplendono all’improvviso. Lasciatevi emozionare!

Haiku è un componimento poetico, una brevissima poesia formata solo da tre versi. Una poesia di concentrazione. Ha caratteristiche molto precise. Nell'Haiku classico i versi sono formati da un numero preciso di sillabe. Il primo verso contiene cinque sillabe, il secondo sette sillabe, il terzo verso di nuovo cinque sillabe. Un totale dunque di diciassette sillabe.
All'origine i contenuti dell'Haiku erano la natura, i sentimenti e le emozioni del poeta nei confronti della natura. Ma oggi si scrivono Haiku il cui contenuto può spaziare ovunque