giovedì 2 gennaio 2014

Dove trovare aiuto quando si subisce violenza psicologica.

Pubblico in un post la risposta che ho dato a alcune persone sofferenti per violenza psicologica che mi chiedono dove poter trovare aiuto. In fondo troverete indirizzi e telefoni utili (io conosco solo i centri in provincia di Milano e in città). Chi si occupa di violenza si occupa di quella fisica ma anche psicologica. Alcune associazioni si occupano anche dei bambini.

"La violenza psicologica non si può dimostrare, a meno che non sia fatta di fronte ad altri che siano testimoni - sperando che non sia esercitata di fronte a bambini che subirebbero gravi conseguenze psicologiche -.Però è possibile trovare un aiuto concreto e PROFESSIONALE è molto importante trovare come dicevo in un'altra risposta le persone giuste, psicologi o counselor, che sappiano aiutarvi. Per prima cosa potete rivolgervi ai servizi del Comune dove abitate, per farvi indirizzare presso le associazioni che si occupano di violenza in generale.
Chi si occupa di violenza si occupa comunque di ogni tipo di violenza: nei comuni più grandi ci sono le Commissioni Pari Opportunità, se siete donne. Se siete uomini chiedete dove rivolgervi per trovare psicologi competenti e preparati su questi temi. In queste sedi potrete trovare anche professionisti che prestano aiuto volontario, quindi gratuito Oppure potete essere indirizzate/i anche a psicologi che lavorano privatamente. Altri posti dove chiedere ascolto, consigli, aiuto sono i Consultori, sempre servizi comunali. Se invece conoscete psicologi che lavorano nei loro studi andate per un consulto e scegliete una persona con cui potete avere un rapporto di fiducia e di stima. Parlare con gli amici può essere uno sfogo momentaneo, ma per uscire dal tunnel occorre una terapia per incrementare la vostra autostima, per contrastare il lavoro negativo che avete subito da parte di chi vi fa violenza. Non bisogna avere paura degli psicologi, sono persone competenti che vi possono aiutare davvero, non vi giudicano, vi aiutano a recuperare la vostra forza. Avete presente un'ostetrica? che fa, fa uscire alla luce un bambino - a volte con fatica -. Così uno psicologo può aiutarvi, proprio come un'ostetrica, a far uscire da voi stessi quelle risorse che vi possono aiutare a cambiare le situazioni in cui vi trovate, recuperando autostima, energia, capacità di essere serene di nuovo. L'IMPORTANTE E' COMINCIARE AD AGIRE. SUBITO.DOMANI STESSO.
Prendete in mano il telefono o guardate su internet, andate in Comune o al Consultorio DOMANI. Prendete un appuntamento e andate. PARLATE.

E cercate finché trovate quello di cui avete bisogno. E ricordate, non ci sono scuse, bisogna agire, se non avete possibilità economiche i servizi pubblici e le associazioni sono gratuiti. ASCIUGATE GLI OCCHI E AGITE. La prima cosa importante per aiutarvi è cercare aiuto dove è possibile trovarlo."

Comune
Commissione Pari Opportunità
Consultorio
Associazioni locali e nazionali

se abitate in provincia di Milano potete rivolgervi alla
Rete Nazionale Antiviolenza Donne è un servizio del Dipartimento per le Pari Opportunità nato nel 2006.

La Provincia di Milano, attraverso l’Osservatorio Donna, offre la Linea Verde 800.097.999 a disposizione
di tutte le donne residenti in Milano e provincia come punto di ascolto, informazione e consulenze
specialistiche gratuite con esperti in diverse materie.
osservatorio_donna@provincia.milano.it
http://temi.provincia.milano.it/donne

• Linea telefonica Verde gratuita e confidenziale per rispondere a quesiti e richieste in diverse aree
tematiche.
• Banca Dati per raccogliere le risorse e i servizi, pubblici e privati, disponibili sul territorio provinciale.
• Consulenze Gratuite con professionisti esperti in materie di previdenza, diritto del lavoro,psicologia, counselling sociale,infertilità femminile e maschile.
• Seminari di Approfondimento di tematiche di attualità.
• I Numeri delle Donne,una sezione sul sito
http://temi.provincia.milano.it/donne
dove trovare i dati statistici e le ricerche più aggiornate sulle tematiche di genere

http://www.women.it/centriantiviolenza/index.htm
www.antiviolenzadonna.it

Nessun commento:

Posta un commento