martedì 14 febbraio 2017

Ophelia's Friends Love Writers: antologia di racconti d’amore

recensione di Tiziana Viganò tratta da

Dentro le pagine illuminate del libro elettronico scorrono le parole intramontabili dell’amore, parole che hanno il sapore di ciò che solo in apparenza si perde nelle non-relazioni, disumanizzate, del mondo digitale. Perchè non è banale ripetere che senza amore non si può vivere.
«…Se avessi il tempo di leggere tre stelle in un attimo solo, ti porterei tre lune da custodire per tutte le vite che con te vorrei vivere» (Pierfrancesco Bruni)
Scorrono passioni, sogni, tenerezza, poesia, solitudini e nostalgie: l’amore si declina in cento modi e in cento toni, sempre pacati, mai drammatici, per riscoprire la bellezza delle relazioni, lasciando da parte le sue forme tormentate, drammatiche o deviate.
Eros e Agape non sono in conflitto ma si fondono armoniosamente.

L’amore non ha età, dicono gli autori, travalica tempo e distanze, malattie e morte, sesso e religione; si veste di sembianze umane o si specchia negli occhi limpidi di un cane o di un gatto; oppure immagina un mondo futuribile dove prende altre forme restando nella sostanza quello che è.
Solo chi si lascia andare ed è in equilibrio con se stesso, solo chi non si fa intrappolare da una ragnatela di paure può vedere al di la del Sé, negli occhi di un altro, la possibilità di travalicare il tempo e lo spazio, di oltrepassare i limiti, di raggiungere quell’immortalità, quell’infinito che solo può rendere completo l’essere umano.
Così si chiude il cerchio.

Un libro positivo che lascia nel cuore una benefica magia, racconti che si vivono perché ognuno può identificarsi e immedesimarsi nei sentimenti eterni dei protagonisti: il contributo di molti autori di varia provenienza e fama, di multiforme scrittura ed espressività tutti insieme declinano l’alfabeto dell’amore.
Per citare Stefania Romito, curatrice dell’antologia e autrice di uno dei racconti
«Apriamoci quindi all’amore e viviamolo senza limiti, perché l’overdose d’amore non possiede nessuna controindicazione se non quella di condurre all’estasi del sublime»

Hanno scritto questa antologia:P. Bruni, S. Battisti, M. Chiarottino, L.S. Coltro, L. Daveri, C. Di Pasquale, R. Guerra, G. Guzzon, P. Iotti, F.G. Le Piane, G. Magistrelli, B. Nalin, F. Paris, C. Pelossi, O. Piccolo, S. Pinna, S. Romito, T. Viganò, C. Zannetti

Ophelia’s friends love writers”,
autori vari
2017, Streetlib
racconti
E book